Numero 4 -


Trasformazione delle Dta in credito d'imposta

 L’ art. 2, co. da 55 a 58, D.L. 29 dicembre 2010, n. 225 (Decreto «Milleproroghe»), conv. con modif., dalla L. 26 febbraio 2011, n. 10 [CFF6236] , ha introdotto nel nostro ordinamento fiscale la possibilità, a determinate condizioni, di trasformare in credito d’imposta le attività per imposte anticipate ( Deferred Tax Asset – di seguito « Dta ») iscritte in bilancio.

Ivana Rinaldi
e Domenico Renna

Guida alla Contabilità e Bilancio

Contabilità, Reddito d'impresa, Bilancio: Guida alla Contabilità e Bilancio è il mensile più consultato dai professionisti per gli approfondimenti in materia.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader