«Branch exemption»: nuovo regime di esenzione

Il «Decreto internazionalizzazione» ( D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 147 ) ha introdotto un nuovo regime di esenzione fiscale per i redditi conseguiti dalle stabili organizzazioni estere di imprese residenti in Italia: la branch exemption. L’istituto permette alle imprese italiane che operano all’estero, attraverso proprie stabili organizzazioni, di escludere dalla base imponibile domestica gli utili realizzati da tali unità , in parziale deroga al principio di tassazione dei redditi mondiali (« worldwide taxation principle ») e rafforzando il principio di...

Fabrizio Contin e Laura Beggiato

Guida alla Contabilità e Bilancio

Contabilità, Reddito d'impresa, Bilancio: Guida alla Contabilità e Bilancio è il mensile più consultato dai professionisti per gli approfondimenti in materia.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader