Numero 2 -


Il trattamento fiscale dei carried interest

Capita spesso che, a manager o amministratori di società, vengano attribuiti degli incentivi sotto forma di strumenti finanziari aventi diritti patrimoniali rafforzati e così detti “ carried interest ”. In caso di proventi derivanti da tali strumenti, è necessario determinare se essi rappresentino una “integrazione” del compenso o dello stipendio del percipiente ovvero proventi di altra natura . A tale proposito è intervenuto il Legislatore fiscale, con il D.L. 50/2017, che ha individuato i profili di applicazione delle norme fiscali nelle fattispecie appena indicate.

Michele Brusaterra

Guida alla Contabilità e Bilancio

Contabilità, Reddito d'impresa, Bilancio: Guida alla Contabilità e Bilancio è il mensile più consultato dai professionisti per gli approfondimenti in materia.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader