Numero 11 -


Amministratore senza delega e dovere di agire informato

Con un’interessante e recente pronuncia (Cass. 31 agosto 2016, n. 17441), la Corte di Cassazione ha statuito che la responsabilità degli amministratori non può discendere da una generica condotta di omessa vigilanza , ma necessariamente deve ricollegarsi alla violazione del dovere di agire informati, sia sulla base delle informazioni che agli amministratori devono essere somministrate, sia sulla base di quelle che essi stessi possono acquisire di propria iniziativa .

Patrizia Galvagni

Guida alla Contabilità e Bilancio

Contabilità, Reddito d'impresa, Bilancio: Guida alla Contabilità e Bilancio è il mensile più consultato dai professionisti per gli approfondimenti in materia.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader