Numero 11 -


Piano attestato di risanamento e inattendibilità

La sesta Sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza 5 luglio 2016, n. 13719 ha accolto il ricorso di una curatela fallimentare e ha rinviato la causa al giudice competente in merito all’ opposizione allo stato passivo da parte di un creditore pignoratizio estromesso, indicando il seguente principio di diritto da applicarsi: « in tema di azioni revocatorie relative agli atti esecutivi del piano attestato di risanamento di cui alla Legge Fallimentare, art. 67, comma 3, lettera d), (nel testo vigente ratione temporis, e cioè anteriormente alle modifiche del 2012...

Gianmarco Di Stasio

Guida alla Contabilità e Bilancio

Contabilità, Reddito d'impresa, Bilancio: Guida alla Contabilità e Bilancio è il mensile più consultato dai professionisti per gli approfondimenti in materia.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader